banner

LA MORTE

imperatore La Morte: Scheletro Falciatore, Falce. Indica la fine di una situazione che presuppone una rinascita, non è sempre una carta negativa, dipende in quale contesto e con quali carte viene abbinata. Questa carta rappresenta la morte fisica solo quando è accompagnata da carte sfavorevoli e negative. La Morte è il simbolo della trasformazione, della rinascita e della liberazione, la vittoria sul nulla.

La morte viene rappresentata da uno scheletro con la falce, nessuno può sfuggire alla sua lama, è il destino di tutti gli uomini. La sfida con la morte non sempre si risolve tragicamente, dopo tutto la morte non estingue nulla, libera energie e fa rivivere.

Carta diritta: indica il rinnovamento, prudenza nelle cose che presuppongono dei cambiamenti, liberati di tutto quello che ti impedisce di vivere
Carta rovesciata: morte, malattia, suicidio, delusione, corruzione, bisogna però controllare se si riferisce a un aggravamento o ad una liberazione

Astrologia: saturno in acquario, luna in bilancia
Medicina: malattie veneree, insonnia
Occupazioni: attore, astrologo, cartomante, contadino

divisore

Descrizione dei 22 arcani maggiori

tarocchi il matto il bagatti la papessa imperatrice imperatore papa gli amanti il carro la giustizia l'eremica routa della fortuna la forza l'appeso la morte temperanza il diavolo la torre le stelle la luna il sole il giudizio il mondo